Welcome to Delicate template
Header
Just another WordPress site
Header

Sinopoli accoglie la Madonna di Fatima con commozione e partecipazione

novembre 10th, 2009 | Posted by le pelerin in processione

Scritto da Antonio Ligato www.melitoonline.it

Sinopoli (Reggio Calabria) 16 ottobre 2009. L’arrivo della sacra immagine della Madonna di Fatima, ha acceso l’animo dei fedeli che, numerosi si sono recati fino alle porte del paese per accogliere il simulacro della “Nossa Senhora de Fàtima”. Altri fedeli attendevano davanti al piazzale della chiesa parrocchiale.

FATIMAProveniente dalla vicina Sitizano, la statua della “Bella Signora”, apparsa ai tre pastorelli portoghesi: Lucia, Giacinta e Francesco, è stata accolta con lo sparo dei fuochi artificiali che hanno illuminato la serata. Di seguito, il simulacro, portato a spalla da alcuni giovani e scortato dagli Araldi del Vangelo (che sono i custodi della statua pellegrina) dalle autorità civili e militari, è stato portato in processione per le vie del paese tra un tripudio di fiaccole,striscioni e nastri bianchi, innalzati dai bambini delle scuole. Per questo importante evento, grande lavoro è stato fatto dal parroco don Antonio Fazzolari che da quando è venuto a Sinopoli, voluto dal vescovo Luciano Bux, ha promosso molte iniziative religiose. Come appunto questa della “Pereginatio Mariae” con lo scopo di dare l’opportunità anche a chi non può mettersi in viaggio, di pregare la Madonna di Fatima. parrocoAnche il sindaco. Luigi Chiappalone, ha sottolineato l’importanza dell’evento: “E’ una grande occasione per la nostra città, accogliere un simbolo così amato della devozione cattolica.” Nonostante la serata fredda e l’insistente pioggerellina, l’omaggio alla Vergine è stato appassionato, coinvolgente e commovente. Impressionante, altresì, la lunga teoria di fedeli dietro la varetta della Madonna ad invocare la protezione di Maria con la recita del santo Rosario. Così come hanno continuato a fare in chiesa, nel corso della funzione celebrata da don Fazzolari che ha incoronato la statua della Madonna. La chiesa parrocchiale della Madonna delle Grazie, dove è stata ospitata la statua di Fatima, è rimasta aperta tutta la notte, per consentire ai fedeli di partecipare alla veglia di preghiera e alla venerazione dell’effige della Beata Vergine Maria di Fatima. Infine, stamattina, dopo la celebrazione della messa, la statua, salutata da un gran numero di fedeli e dal parroco Fazzolari con parole pregne di commozione: “La tua effigie parte, oh! Maria, ma siamo sicuri che resterai con noi Vergine Madre, qui con la tua grazie e il tuo amore materno” ha intrapreso il viaggio verso S. Cristina d’Aspromonte.

Antonio Ligato

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *